Chi sono

interprete
MARIANA CREANGA
Dal 2004 sono iscritta alla Camera di Commercio Industria e Artigianato di Milano e, di seguito, all’Albo dei Consulenti Tecnici del Tribunale di Milano, al ruolo dei Periti e degli Esperti, come traduttore-interprete di lingua rumena. La mia attività in tale veste si è concentrata inizialmente nel settore penale: interprete d’udienza, perito ausiliario del PM, perito di parte – assistenza avocati. Dal 2011 sono diventata socio ordinario di AITI – Associazione Italiana Traduttori ed Interpreti, sezione Lombardia. La mia esperienza si è arricchita notevolmente, sia in ambito giuridico che commerciale e, ultimamente, nel settore medico.

Orari

Monday - Friday 9:00 - 17:00
Saturday - Sunday CLOSED

Ultimi articoli

Traduzioni | Interpretariato | Perizie

info@traduzionirumeno.it

+39 328 184 32 16

Top

Pilot – un mondo senza barriere linguistiche

Traduzioni RumenoArticoli Informazioni Pilot – un mondo senza barriere linguistiche

Pilot – un mondo senza barriere linguistiche

PILOT SYSTEM

“Being lost in translation has happened to everyone while traveling, even us, and that’s exactly how the idea was born. Waverly Labs is at the convergence of wearable technology + machine translation, developing the world’s first smart earpiece language translator.

Using the latest technologies in speech recognition, machine translation and the advances of wearable technology, our smart earpiece allows wearers to speak different languages but still clearly understand each other. Simply put, when one person speaks, the other hears it in their language. Science fiction has called it many things, but we call it Pilot. ” (from “Meet the Pilot, Indiegogo”)

A chiunque può capitare, durante un viaggio all’estero, di “perdersi nella traduzione” di semplici frasi; ed è proprio da qui che è nata questa idea. I laboratori Waverly mettono insieme la “tecnologia da indossare” + il dispositivo atto a tradurre, realizzando il primo traduttore auricolare intelligente al mondo.

Utilizzando le ultime tecnologie in fatto di riconoscimento vocale, di dispositivi in grado di tradurre e la più avanzata tecnologia in fatto di auricolari, le nostre cuffie intelligenti permettono a chi ne fa uso di parlare lingue diverse, pur capendosi a vicenda. E questo in modo semplicissimo: mentre una persona parla, l’altra sente il tutto nella propria lingua. La fantascienza l’ha chiamata in tanti modi, noi invece la chiamiamo semplicemente… Pilot. (tratto da “Meet the Pilot, Indiegogo”)

Traduzione dalla lingua inglese alla lingua italiana – Mariana Creangà

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.